Dal Roero alle Langhe

Langhe e Roero sono due territori contigui, ma molto diversi l'uno dall'altro.

Elementi di punta di questo paesaggio collinare sono i vitigni e i noccioleti. Parte di questo paesaggio è oggi inserito tra i beni protetti dall'Unesco.

Alba-2016-MauroSoave

Alba è la "capitale" delle Langhe: città romana; importante comune medievale; sede di una delle più importanti industrie dolciarie d'Italia, la Ferrero; cuore del commercio del vino, della nocciola e del tartufo bianco. Ph.Mauro Soave

Ogni autunno Alba si popola di migliaia di appassionati del tartufo bianco. La fiera è nota in tutto il mondo.

Il Museo "Federico Eusebio" vi permette di scoprire le origini di Alba e di arricchire le vostre conoscenze con la sezione di storia naturale.

Sotto la Cattedrale di Alba si celano interessanti tesori d'arte. Il Museo Diocesano è una delle tappe di "Alba Sotterranea".

Uno dei gioielli del medioevo ad Alba è la straordinaria chiesa di San Domenico.

Non si può venire ad Alba senza conoscere il suo scrittore più famoso: Beppe Fenoglio.

Uno dei nomi più celebri delle Langhe è Barolo. Corrisponde ad un luogo e ad un vino.

A Barolo c'è l'Enoteca Regionale del Barolo dove si trovano tutte le etichette più importanti degli 11 Comuni in cui il celebre vino viene prodotto.

A Barolo c'è un interessante Museo del Cavatappi.

Nel Castello appartenuto ai Marchesi Falletti di Barolo è allestito il Wine Museum.

Alla località di Barbaresco è legato un altro celebre vino. Oggi l'antica Torre medievale offre un panorama fantastico sulle Langhe, sul Roero e sul corso del fiume Tanaro.

L'Enoteca Regionale del Barbaresco è situata in un'ex chiesa.

Il delizioso borgo di Neive.

Il Castello di Grinzane Cavour, patrimonio protetto dall'Unesco.

Il borgo di Roddi: paese della poesia e dei cani da tartufo.

La Morra, una spettacolare terrazza sulla Langa del Barolo.

Ai piedi di La Morra, una cappella abbandonata è divenuta un'opera d'arte contemporanea.

Il villaggio di Serralunga d'Alba con il suo potente castello.

La città più importante del Roero è Bra. In primo piano si vede una delle più belle chiese della provincia: Santa Chiara. Ph.Ascom Bra

Per scoprire la storia di Bra dovete visitare il delizioso Palazzo Traversa che ospita il Museo Civico.

Una passeggiata a Bra, salendo anche fino alla Zizzola, permette di soddisfare curiosità storiche ed artistiche, ma anche i richiami del palato.

Per gli amanti della natura, Bra offre l'interessante Museo Craveri.

A Bra è nata l'Associazione Slow Food. Ogni due anni si tiene la manifestazione dedicata ai formaggi: Cheese. Ph. Il Sole 24 Ore

Il Castello della famiglia Roero a Monticello d'Alba.

Tra Bra e Montà d'Alba si estendono le cosiddette Rocche del Roero, un paradiso per escursionisti ed amanti della natura.

Cherasco è una città medievale che conserva uno straordinario patrimonio storico-artistico.

La nobiltà di Cherasco ornò i propri palazzi in maniera sontuosa. Alcuni accolsero la corte sabauda e personaggi famosi quali il Cardinale Mazzarino e Napoleone Bonaparte.

Clicca sulla mappa per trovare i siti indicati
  • White Google+ Icon
  • Twitter Clean
  • White Facebook Icon