La strada verso il mare

La scenografica Piazza Santa Rosa a Savigliano.

Il Salone d'Onore del Palazzo Taffini d'Acceglio a Savigliano.

La Confraternita dell'Assunta, uno dei gioielli tardo-barocchi di Savigliano.

Il Palazzo Muratori Cravetta a Savigliano.

L'antica chiesa dell'Abbazia benedettina di San Pietro a Savigliano.

L'ex convento di San Francesco ospita oggi il Museo Civico di Savigliano e la Gipsoteca "Davide Calandra".

Dalla metà del XIX secolo a Savigliano si lavora con i treni. Per scoprire tutta la storia visitate il Museo Ferroviario Piemontese.

Il castello dei Savoia Acaia a Fossano.

Il Museo Diocesano di Fossano, un piccolo scrigno di opere d'arte.

L'eleganza degli interni barocchi di Francesco Gallo: la Chiesa della SS.Trinità a Fossano.

Le sorprese offerte dai cortili di Fossano.

L'area della città romana di Bene Vagienna.

Casa Ravera: un contenitore medievale per tesori dall'età romana al XIX secolo.

La Chiesa di San Francesco e la devozione per la beata Paola a Bene Vagienna.

Piazza Botero a Bene Vagienna.

La città di Mondovì: scorcio sulla parte più antica della città.

La funicolare disegnata da Giorgetto Giugiaro unisce Mondovì Breo con Mondovì Piazza.

Piazza Maggiore a Mondovì.

Il Museo della Ceramica a Mondovì. Ph.Unione Monregalese

La straordinaria chiesa della Missione a Mondovì.

La chiesa della Croce a Mondovì: uno dei gioielli tardo-gotici del territorio.

La Basilica di Vicoforte, luogo che Carlo Emanuele I di Savoia aveva immaginato sepolcreto per la sua famiglia.

Scorcio di Cuneo.

L'ottocentesca piazza Galimberti, cuore della città di Cuneo.

La nuova via Roma a Cuneo.

Contrada Mondovì a Cuneo, una delle più antiche e meglio conservate della città.

La Chiesa dell'ex Convento di San Francesco a Cuneo oggi sede del Museo Civico. Ph.Roberto Gonella

La curiosa insegna del Museo Diocesano di San Sebastiano a Cuneo.

Chiusa di Pesio, da dove partire per scoprire una valle ricca di storia e di spazi naturali incontaminati. Ph.Ufficio Turistico Chiusa di Pesio

In un unico museo le tradizioni di un territorio e i prodotti delle Regie Cristallerie.

Nel minuscolo borgo di Rocca de' Baldi si trova il Castello dei Marchesi Morozzo della Rocca.

Nel Castello di Rocca de' Baldi: le stanze dell'Appartamento Nobiliare

Nel Castello di Rocca de' Baldi: il Museo Storico-Etnografico "Augusto Doro"

Clicca sulla mappa per trovare i siti indicati
  • White Google+ Icon
  • Twitter Clean
  • White Facebook Icon